fattoria-dei-barbi-brunello-di-montalcino-docg_2015

Il Brunello di Montalcino Docg della Fattoria dei Barbi

Il vino del mese, News

Il mese di settembre è il mese della vendemmia.

Il Brunello è il “cuore” della Fattoria dei Barbi, a Montalcino, prodotto in azienda sin dal 1892 e pluridecorato in numerose occasioni.

Uve

Sangiovese 100%.

Vigneti

Vigneti della Fattoria dei Barbi situati nel Comune di Montalcino e iscritti alla produzione di Brunello di Montalcino. Terreno: galestro alberese. Altitudine: da 300 a 500 m slm. Età media: 15 – 20 anni. Esposizione: Sud. Sistema di allevamento: Cortina semplice. Ceppi per ettaro: 5.000. Resa per ettaro in quintali: 65.

Andamento stagionale 2015

L’andamento climatico 2015 è stato caratterizzato da un inverno ed un inizio primavera con precipitazioni abbondanti che ha permesso l’accumulo di importanti riserve idriche. Dopo un aprile/maggio altalenante, dal mese di giugno a quello di agosto si sono registrate alte temperature ben al di sopra della media stagionale con forte carenza di piogge. Dopo Ferragosto la situazione si è nuovamente 
modificata con provvidenziali precipitazioni e il conseguente abbassamento delle temperature, che hanno ristabilito le condizioni ideali per il prosieguo del ciclo vegetativo della vite. In settembre la temperatura mite durante il giorno e fresca nelle ore notturne ha contribuito ad una maturazione regolare ed equilibrata che ha permesso il raggiungimento di un perfetto 
equilibrio fra zuccheri ed acidità.
La vendemmia è iniziata il 28 settembre e terminata il 7 ottobre.

Vinificazione e Affinamento

Le uve pigio-diraspate hanno subito un repentino abbattimento di temperatura fino a 16°C, in ambiente protetto di CO2. Questo processo di raffreddamento della buccia dell’uva permette di ottenere una maggiore estrazione del contenuto in antociani e polifenoli. La normale fermentazione alcolica è durata per circa 16/17 giorni ad una temperatura controllata di 27°- 28°C. Alla svinatura è seguita la fermentazione malolattica e successivamente il vino è stato riposto in legni di media piccola capacità (2.25 hl – 15 hl) a cui è seguito il passaggio in botti a capacità superiore.
Il Brunello Annata viene elevato in botti di piccola e media capacità per almeno 2 anni con successivo passaggio in botti a capacità superiore. Affinamento: in bottiglia per un minimo di 4 mesi.

Analisi chimica

Alcool: 14.85% – Acidità totale: 5.7 g/l – Acidità volatile: 0.47 g/l – Zuccheri residui: < 1.3 g/l – Estratto secco: 29.2 g/l.

Analisi sensoriale

Colore: rosso rubino intenso e brillante.
Profumo: speziato, pepe rosa, erbe aromatiche, prugna, mirtillo e accenni di rabarbaro.
Gusto: ampio e ben strutturato. Sorso lungo, succoso e sapido. Tannini carnosi e armonici, integrati da una buona acidità. Molto persistente.

Abbinamenti

Piatti ricchi di sapore come carni rosse stufate o selvaggina, grigliate o arrosti misti. Formaggi a pasta dura saporiti e ben stagionati.

Temperatura di servizio

18°C.

Capacità di invecchiamento

15-50 anni.

Conservazione delle bottiglie

Coricate, al buio e a una temperatura di 12°-14°C.

 

Rubrica a cura di Stefania Guernieri

Seguici anche sui social: FacebooktwitterlinkedintumblrmailFacebooktwitterlinkedintumblrmailby feather Grazie!

Lascia un commento

*