federico-sgherri-presidente-fucecchio-turismo-in-altra-foto

Fucecchio, la città di Indro Montanelli si regala il turismo con un nuovo ente

News

Federico Sgherri è il primo presidente di Fucecchio Turismo, il vice è Cristina Cartura, e il segretario è anch’essa donna, Letizia Matteoli

“Lavoreremo per far conoscere le eccellenze del nostro territorio in Italia e all’estero”

E’ Federico Sgherri il primo presidente dell’associazione Fucecchio Turismo, eletto all’unanimità dal consiglio direttivo per la nomina delle cariche dell’associazione. Oltre al presidente sono state elette, sempre all’unanimità, Cristina Cartura in qualità di vice presidente e Letizia Matteoli come segretario e tesoriere. A loro si aggiungono gli altri 8 membri del consiglio direttivo che, oltre al sindaco Alessio Spinelli e all’assessore al turismo Daniele Cei, comprende Lorenzo Calucci, Rachele Caponi, Lara Cecconi, Alessandro Manetti, Giulio Wilson e Luciano Zingoni. Dopo l’assemblea che il 27 gennaio scorso ha dato i natali all’associazione, alla quale hanno aderito 29 soci fondatori tra cui strutture ricettive, tour operator, affittacamere e associazioni, adesso dunque tutto è pronto per iniziare a lavorare al fine di valorizzare il patrimonio culturale e le attrattive turistiche del Comune di Fucecchio.

“Sono grato ed onorato di poter presiedere l’associazione – commenta il neo presidente Federico Sgherri – con la quale ci poniamo l’ambizioso obiettivo di sviluppare e far crescere l’offerta turistica della nostra città, non soltanto per quel che riguarda le strutture ricettive ma anche per tutto ciò che è inerente le attività commerciali, in modo da offrire una gamma di servizi sempre più ampia e qualificata ai nostri turisti. Sul nostro territorio vantiamo delle eccellenze che possono permetterci di fare un salto di qualità nell’offerta turistica, quindi il nostro compito sarà quello di lavorare per far conoscere Fucecchio in Italia e all’estero e, al contempo, far crescere questa associazione”.

“La nascita dell’associazione Fucecchio Turismo – prosegue l’assessore al turismo Daniele Cei – rappresenta la conclusione di un lungo percorso a fianco delle strutture ricettive e di chi opera nel settore del turismo per riuscire, con l’impegno di tutti gli attori in campo, a far emergere l’identità turistica di Fucecchio e affermare la nostra città come un luogo attrattivo per le proprie bellezze, naturalistiche, storiche e culturali. Un punto di arrivo che è allo stesso tempo il punto di partenza affinchè Fucecchio possa affermarsi come destinazione turistica vera e propria”.

a cura della redazione Arga Toscana

Seguici anche sui social: FacebooktwitterlinkedintumblrmailFacebooktwitterlinkedintumblrmailby feather Grazie!

Lascia un commento

*