spezie

Grande successo per il 1° corso sulle spezie

Alimentazione

FIRENZE – Far conoscere le spezie ai giornalisti. La prima esperienza di formazione sull’argomento a livello italiano, si è tenuta il 23 maggio a Firenze nella sede dell’Educandato del Fuligno (in via Faenza) e ha visto come relatori esperti del settore e del giornalismo. L’educational coordinato da Fabrizio Mandorlini, vicepresidente di Arga Toscana (il gruppo di specializzazione agroalimentare di giornalisti dell’Associazione Stampa Toscana) si è aperto con il ricordo dell’amico e collega Beppe Pirrone (Otto Slupinsky) che questo corso aveva pensato e ideato. Dopo il saluto del presidente dell’Associazione Stampa Toscana Sandro Bennucci, Franco Polidori, presidente di Arga Toscana e Roberto Zalambani, segretario nazionale Unaga hanno affrontato il tema dell’informazione giornalistica nel settore agroalimentare.

L‘associazione Amici delle SPEZIE, rappresentata dal presidente Andrea Betti, ha illustrato ai partecipanti al corso le varie tipologie di spezie e le proprietà in esse contenute soffermandosi in particolare, e approfondendo lo zenzero, lo zafferano, la curcuma e la cannella.

La dottoressa Alessia Scatena ha affrontato il tema delle “Spezie e la nutraceutica: un pizzico di salute a tavola” facendo conoscere il prodotto, appositamente presentato tra i giornalisti. Lo chef Jean Michel Carasso e l’esperta Dilek Gulmen hanno poi fatto conoscere ai giornalisti oltre trenta spezie, spiegandone l’applicazione in cucina e facendo degustare alcune specialità speziate e un delizioso caffè turco.

.

spezie sala gremita

.

tante spezie

.

relatrice

.

spezie in esposizione

.

Seguici anche sui social: Facebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmailFacebooktwittergoogle_pluslinkedintumblrmailby feather Grazie!

Lascia un commento

*